L’assicurazione casa: scoppio ed incendio

Tante le tipologie di assicurazioni presenti sul mercato, ma un tipo di assicurazione obbligatoria che deve essere sottoscritta quando si stipula un contratto di mutuo è l’assicurazione casa scoppio incendio che consente la copertura di eventuali danni causati da incendio, perdite di gas, vapore, fumo.

Le caratteristiche dell’assicurazione casa

Può essere considerata come l’unica tipologia di assicurazione obbligatoria nella propria abitazione e copre i danni causati da esplosioni e incendi. L’assicurazione casa scoppio e incendio comprende una polizza, ovvero il versamento di una quota annuale che copre le spese relative ai sinistri sopra indicati, evitando di perdere i beni nella propria abitazione o lo stesso immobile, garantendosi la copertura di tali costi eventuali. Contestualmente alla sottoscrizione di un mutuo, l’Istituto bancario richiede la stipula di tale assicurazione, pena il possibile rifiuto dell’erogazione del capitale.

Primariamente considerata un’assicurazione volontaria e stipulata solo da coloro che, durante l’accensione del mutuo desideravano stare maggiormente tranquilli di fronte a questa eventualità, ora l’assicurazione casa scoppio e incendio è diventata obbligatoria. Vediamo insieme i dettagli sulle caratteristiche di questa tipologia di polizza casa obbligatoria, la copertura dei sinistri, la modalità di pagamento del premio, il costo e il risarcimento in caso di incendio e, perché no, a chi rivolgersi.

L’assicurazione casa scoppio e incendio

L’assicurazione casa scoppio e incendio è l’unica polizza obbligatoria per legge, si tratta di un’assicurazione che in fase di stipula del mutuo viene sottoscritta dal mutuatario prima dell’erogazione del finanziamento. Senza stipulare tale polizza, la banca erogatrice del capitale per coprire il costo di acquisto dell’immobile potrà pure decidere di non dare la concessione del mutuo.

Le altre forme di assicurazione casa, assicurazione mutuo casa oppure altri tipi di polizza che consentono la tutela del soggetto dal rischio di insolvenza del finanziamento, ma anche dal decesso oppure dalla perdita di impiego non sono obbligatorie: la polizza assicurativa casa scoppio incendio invece lo è, consentendo la copertura delle spese della perdita dell’immobile e del relativo contenuto nel caso dovessero verificarsi eventuali scoppi, incendi ed esplosioni.
L’assicurazione casa scoppio e incendio va a coprire tutte le spese che derivano dalla messa a nuovo dell’immobile dopo il verificarsi di esplosioni oppure incendi che potrebbero causare danni ai beni, agli impianti domestici, ad oggetti preziosi, all’arredamento, oppure eventuali guasti al sistema idrico oppure elettrico. Sottoscrivendo tale tipo di polizza assicurativa, la compagnia va a sostituirsi all’utente nel pagamento dei costi, a seconda di quanto stabilito nel contratto, alcune polizze risarciscono il valore dei sinistri, altre soltanto la somma fino a un limite massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *